• ORARI 2017-18

    I nuovi orari della prossima stagione! Read More
  • Un ventennio di passione!

  • Ripartire con slancio 2015

    3 giorni di divertimento insieme! Un grande raduno quest'anno... Read More
  • 1
  • 2
  • 3

Home

Appuntamenti 2° semestre 2015

Appuntamenti 2015 (settembre-dicembre)
Quando Cosa Dove Chi Info
4-6 settembre Ripartire con Slancio Cavallico (Scarperia) Tutti >10 anni Come è andata...
20 settembre Esibizione Sportissima Campi Bisenzio - Villa Montalvo Agonisti Kata e Kumite Come è andata...
24-27 settembre Corso Karate tradizionale Follonica (GR) - Palagolfo Non agonisti Informazioni
27 settembre Stage Kata Yumi Hasegawa Follonica (GR) - Palagolfo Agonisti Kata Informazioni
27 settembre Fase regionale qualificazione Es.B, Cadetti e squadre sociali Follonica (GR) - Palagolfo Cosimo Margheri, Lorenzo Tapinassi, Alessandro Pinzauti
3 ottobre Allenamento AKS Palestra Olimpia Agonisti 15-16:30
11 ottobre Manifestazione sociale AKS   Pre-agonisti: ≤ 2004
10-11 ottobre Campionato Italiano Es.B Kumite Lido di Ostia (RM)   Informazioni
17-18 ottobre Campionato Italiano Cadetti Kumite Lido di Ostia (RM) Sofia Minardi + qualificati Informazioni
23-24-25 ottobre Venice Cup Caorle (VE) Agonisti Kata e Kumite http://www.venicecupkarate.com

31 ottobre
1 novembre

Campionato Italiano Squadre Sociali Lido di Ostia (RM) Castellucci, Paoletti, Pontremolesi, Minardi (P), Metti (P)
1 Novembre Esami 1°, 2°. 3° DAN    
7-8 novembre Corso Aggiornamento insegnanti tecnici San Donnino - Spazio Reale Tutti i tecnici
8 novembre Qualificazione Juniores Kumite e Es.a Kata/Kumite San Donnino - Spazio Reale Boetti Francesco, Ceccherelli Giacomo, Filoni Daniele, Lucci Ludovica, Ulivi Alice, Margheri Cosimo, Marsicano Lorenzo, Tarlini Nicola
15 novembre Gran Premio Giovanissimi   Tutti i pre-agonisti ≤ 2004
12-15 novembre Campionato Mondiale Giovanile Jakarta (IND)  
15 novembre Allenamento CTR/CRAS   Tutti gli agonisti
21-22 Novembre Finale nazionale Es.A  Lido di Ostia (RM) Qualificati
28-29 novembre Campionato Italiano Juniores Kumite Lido di Ostia (RM) Metti Sara + Qualificati
6 dicembre Trofeo Toscana d'Inverno   Tutti agonisti da Es.A a Master
12-13 dicembre 7° Open di Campania Monteruscello (NA)    http://www.opencampania.org/
20 dicembre Allenamento CTR/CRAS   Tutti gli agonisti

Esibizione AKS @ Sportissima

Una piccola esibizione ma sempre un grande successo!
Si è svolta domenica 20 settembre presso la manifestazione Sportissima di Campi Bisenzio l'esibizione della scuola AKS. Nonostante la poca affluenza alla manifestazione, la mezz'ora di esibizione ha raccolto tutti i presenti in silenzio, incuriositi da questa magnifica arte che è il Karate.
Si sono alternate le esibizioni degli atleti delle succursali di Capalle (Palestra Restart) e della Querce (Spazio A) guidati dal M° Zaccarello Galeotti Lorenzo e gli agonisti della sede di Sesto Fiorentino. Grande prova della squadra di kata e del consolidato gruppo del kumite che hanno dimostrato il karate di alto livello, i bambini hanno dimostrato il circuito e il gioco palla insieme a qualche kata di base.
 

Esibizione AKS durante la festa dello sport di Campi Bisenzio: Sportissima

Posted by Aks Accademia Karate Shotokan Sesto Fiorentino on Domenica 20 settembre 2015

Un grande Ripartire con Slancio 2015!

Quest'anno davvero una bella ripartenza!
rcs2015 gruppo
Il consueto raduno di prestagione "Ripartire con Slancio" si è appena concluso e ha lasciato quella piacevole sensazione di poter affrontare insieme il prossimo anno con grande passione, amicizia e voglia di divertirsi.
La sede di Cavallico (già utilizzata nel 2012) si è rivelata davvero funzionale, i grandi spazi aperti hanno permesso al gruppo di allenarsi e i saloni interni di passare un piacevole soggiorno. 
Partiti dalla palestra AKS venerdì, siamo giunti a destinazione dopo un breve viaggio in macchina e subito è iniziato il raduno con la sistemazione dei trenta presenti nelle camere, la consegna delle t-shirt dell'evento, dedicate quest'anno alla moda del momento: i minions e l'hastag e poi il primo allenamento del week end. Un po' di ruggine per qualcuno che è stata spolverata con qualche ora di esercitazioni e qualche etto di pastasciutta. Nelle serate giochi di squadra, karaoke e molto divertimento. Anche la giornata di sabato, nonostante le previsioni meteo avverse, si è svolta nel migliore dei modi con doppia seduta di allenamento, sostituita nel pomeriggio da una lunga camminata nel bellissimo contesto dell'alto mugello. Domenica dopo l'allenamento della mattina il via dell'attesa caccia al tesoro con difficili prove matematiche e di cultura generale che hanno stimolato la ruggine scolastica (n.d.r. caccia vinta da Castellucci, Paoletti, De Almeida, Arrighetti e Bongini). L'arrivo dei genitori dei ragazzi nel pomeriggio per una merenda insieme ha coronato la trasferta con piacevoli racconti del raduno e disavventure dei più piccoli. Un grande plauso a tutti gli atleti che si sono cimentati nei lavori di casa, cucinando, pulendo e ordinando la tavola dimostrando grande disponibilità e maturità da renderci fieri del meraviglioso gruppo dell'AKS che vince sempre a prescindere dai risultati di gara!



 
Ripartire con slancio 2015

Ed eccovi anche il trailer dell'edizione 2015 di "Ripartire con slancio".Tre giorni in compagnia per allenarsi, socializzare e divertirsi in modo sano e genuino!

Posted by Aks Accademia Karate Shotokan Sesto Fiorentino on Lunedì 7 settembre 2015
 

Raduno dai 10 agli anta per il gruppo agonisti e non dell'AKS per ripartire con slancio!4-6 settembre 2015 Scarperia, Cavallico

Posted by Aks Accademia Karate Shotokan Sesto Fiorentino on Lunedì 7 settembre 2015

Lignano 2015: Stage e Open

Tecnici e Atleti AKS
Anche per l'edizione 2015 l'AKS ha deciso di essere presente, un anno speciale per lo stage internazionale di Lignano che spegne le trenta candeline. Questa manifestazione è nata nel 1985 a Grado, dalla collaborazione del comitato Friuli VG con la federazione nazionale vede da allora la partecipazione del Direttore Tecnico Prof. Pierluigi Aschieri e lo staff tecnico nazionale. Affiancata da diversi anni dalla manifestazione di gara alla fine dello stage è divenuto uno dei 5 eventi Open più grandi d'Italia fino a raggiungere numeri importanti che hanno costretto la migrazione verso Lignano con strutture maggiormente capienti.
L'AKS prende parte allo stage Internazionale di Grado per la prima volta nel 2002 e da allora ha preso parte ad ogni edizione di questa manifestazione; erano però diversi anni che non partecipavamo allo stage pre gara e quest'anno abbiamo deciso di ri-esserci: Presenti con 5 tecnici (Stefano, Luca, Alessio, Nicola e Leonardo) e 5 atleti.
Ottimo il livello delle lezioni proposte soprattuto per la costruzione di base dei requisiti tecnici e condizionali degli atleti. Buono il livello degli atleti presenti allo stage dove i nostri ragazzi hanno dimostrato di essere nella media alta. Nonostante la pausa estiva di due mesi, dedicata alla preparazione atletica generale, i nostri atleti hanno ben figurato in entrambe le specialità.
Presenti tra i docenti nazionali i pluri campioni del mondo Luca Valdesi e Roberta Sodero e come dimostratori gli attuali nazionali Sara Cardin e Mattia Busato.
Dopo i sei allenamenti nei tre giorni di stage il momento della competizione: 1200 atleti provenienti da oltre 20 nazioni si sono dati battaglia sulle otto aree di gara.
Premesso che la presenza dei nostri atleti in gara era soprattutto per una ripartenza dopo l'ultima competizione di maggio, i ragazzi hanno dimostrato di poter essere competitivi comunque. Aldilà delle medaglie (3 per la cronaca) quello che conta è l'attuazione del lavoro pregresso e qualche piccolo immediato miglioramento che la preparazione estiva ha apportato.
Nel kumite Sofia Minardi conquista il Bronzo vincendo tre incontri e perdendone uno. Inizia contro un'avversaria conosciuta (vincente nell'ultimo scontro a Milano) Sofia applica alla perfezione l'atteggiamento tattico del pressing e della distanza e con 4 tecniche di braccia porta a casa la prima vittoria per 4-0. Nel secondo incontro continua il lavoro tattico e si aggiudica la vittoria opposta alla laziale (G.S. Polizia) per 3-2. E' la finale di poule l'incontro atteso, contro l'avversaria torinese Pappapicco oramai affrontata decine di volte sul quadrato. Sofia subisce la mancata preparazione fisica specifica e si trova sotto fiato, prova comunque a tenere tatticamente ma le braccia e le gambe non rispondono come vorrebbe, cede su ogni azione alla più in forma Pappapicco che porta a casa la finale per 0-3 (e poi la vittoria della categoria). Nei ripescaggi recupera energie e si impone per 4-1 conquistando un meritato bronzo.
Sara Metti nella categoria U21 incontra nel girone all'italiana la fortissima Ferracuti (Campionessa Europea). Sara approccia nel migliore dei modi la tattica contro l'avversaria decisamente più alta e in un errore di distanza approfitta e piazza un punto di braccia, conquistato il vantaggio diventa difficile per la campionessa laziale rimontare nonostante i diversi colpi al volto che infierisce a Sara e l'incontro finisce con la nostra vittoria. Metti sorride per la vittoria ma uscendo commenta subito che la campionessa non è in forma. L'incontro successivo, con breve recupero per Metti mostra con chiara evidenza le condizioni fisiche sottotono di Sara che subisce un punto di braccia e non riesce nella fase di attacco a trovare la giusta distanza. La classifica finale del girone vede Sara sul secondo gradino con una medaglia d'argento al collo. 
Lorenzo Tapinassi nella categoria Cadets dimostra grande determinazione e un buon stato di forma, subisce meno degli altri la pausa estiva dimostrando ottima resistenza sul tatami; nel primo incontro, opposto ad un atleta austriaco, piazza tre tecniche di braccia a segno e porta a casa la prima vittoria; nel secondo combattimento cede il passo di misura all'atleta Dellisanti. Nel ripescaggio incontra un forte Carboni (Polizia) che lo ferma al settimo posto piazzandogli ben tre calci entro il limite di tempo.
Sara Metti disputa, ben sette ore dopo la categoria U21, la categoria Seniores e si ritrova opposta al primo turno di nuovo Ferracuti che carica del confronto della mattina entra sul tatami come una leonessa e distrugge per 3-0 la "pecora" sestese. Sara subisce la presenza e non entra nella competizione cercando di limitare i danni piuttosto che pensare a attaccare. Ripescata per il bronzo vince e conquista la medaglia ma sottotono rispetto alle previsioni.
La domenica è la volta del Kata dove l'AKS schiera due atlete: Ilaria Paoletti affronta la gara senza le consuete aspettative e si diverte dimostrando di poter competere nella categoria tra le più forti. Perde il primo turno dalla nazionale Pivi per 1-4 (strappando una bandierina dell'arbitro mondiale), ripescata affronta tre turni tutti "stranieri", vince il primo contro la polacca per 5-0 con il kata Papuren, il secondo opposta alla lussemburghese per 5-0 con Chatan Hayara e perde il terzo per 2-3 con la Colombiana con il kata Suparimpei. Si ferma al quinto posto.
Pontremolesi Rebecca nella categoria Es.B vince il primo turno per 5-0 contro la milanese Visinoni con un buon Annan e poi cede per 2-3 il secondo turno con un buon Paiku che molla sul finale e salta la chiusura. Non sappiamo se è stata premiata la maggiore potenza e velocità dell'avversaria o penalizzata la dimenticanza di Rebecca.
Buona comunque la qualità tecnica di Pontremolesi che non sarebbe sfigurata nella lotta per le medaglie.
Nella classe Senior Ilaria incontra una vecchia conoscenza: vince per 3-2 Simeoni ed accede al turno successivo contro un'altra fortissima colombiana. Nel secondo turno Ilaria ci prova ma la potenza della Seniores sud americana è devastante e il punteggio finale di 0-5 ferma la gara di Ilaria.


Tabelloni di gara
Risultati


Altri articoli...

  1. Ripartire con Slancio 2015!
  2. Le novità dei corsi 2015-16
  3. Video Esibizione: Amatori
  4. Vacanze Estive
  5. Un ventennio di passione!

Pagina 21 di 30