• ORARI 2017-18

    I nuovi orari della prossima stagione! Read More
  • Un ventennio di passione!

  • Ripartire con slancio 2015

    3 giorni di divertimento insieme! Un grande raduno quest'anno... Read More
  • 1
  • 2
  • 3

Open di Campania 2017

Alice Ulivi medagliata all'Open di Campania 2017

2 dicembre 2017, Eboli

 

Alice Ulivi non smette di regalare emozioni e la crescita sportiva di questa giovanissima atleta AKS è inarrestabile. L'avevamo lasciata sorridente sul secondo gradino del podio alla Venice Cup, l'avevamo vista con l'amaro in bocca al Campionato Italiano a Squadre Sociali in prestito al GS Fiamme Oro Polizia di Stato, e ora la ritroviamo con la solita allegria che la contraddistingue salire per due volte sul podio all'Open di Campania edizione 2017.

Nei Cadetti inizia in salita la gara per Alice: dopo la vittoria a tavolino al primo turno, perde il secondo match per 2-4 opposta a Pizzaglia Anita, poi medaglia d'oro; quindi nei ripescaggi vince 1-0 e 5-0 e si aggiudica la medaglia di bronzo. Nelle Esordienti B vince il primo incontro per 1-0, poi prosegue vincendo 2-0 contro Desiree Eronia (Campionessa Italiana EsA nel 2015) e 3-0 la finale di poule. In finale si trova contro Paola Roberto che batte per 2-0 e si aggiudica la medaglia d'oro. 

Tutta l'Accademia Karate Shotokan si complimenta con Alice per l'impegno profuso in questi mesi ricchi di impegni agonistici, gare settimanali che mettono a dura prova fisico e mente.

Campionato Nazionale CSEN 2017

Grande squadra ma poche medaglie

25-26 novembre 2017, Fidenza

 

Weekend serrato di appuntamenti sportivi ed agonistici che ha impegnato su più fronti gli atleti della società sestese Accademia Karate Shotokan. Oltre alle medaglie al Campionato Italiano a Squadre Sociali, alcuni atleti si sono diretti a Fidenza per il Campionato Nazionale CSEN di Karate. Uno squadrone su cui i tecnici avevano delle rosee aspettative, ma non tutto è andato liscio e ci sono state molte delusioni. Per il kumite, il sabato, erano presenti: Paliotta Martina, Cendali Leonardo, Batignani Virginia, Giulia Quercioli, Giacomo Ceccherelli, Giraldi Lorenzo, Mattei Valentina, Metti Lucia, Cuccia Alessia, accompagnati dai coach Marchi Stefano e M° Lorenzo Zaccarello Galeotti. L'unica medaglia è arrivata da Lorenzo Giraldi, ad una delle sue prime esperienze agonistiche, ma ha subito molto e accusato diversi colpi irregolari che hanno portato alla squalifica dell'avversario. Dal giudizio dei tecnici si salva solo Leonardo Cendali che combatte bene e con grinta anche se perde.

Migliori soddisfazioni il giorno seguente con il kata, capeggiato dalla coach Virginia Castellucci: Viola Albano medaglia d'oro, Simona Colasurdo medaglia d'argento e Chiara dell'Artino medaglia di bronzo.

C'è molto da lavorare e faticare, vanno affinate sia le tecniche che le strategie di gara: tornare a casa con soli punti subiti abbatte il morale ma deve essere un momento di crescita, autocritica e forza di volontà per tecnici e atleti per darsi degli obiettivi futuri.

Campionato Italiano Squadre Sociali 2017

Un'altra medaglia per Ilaria

25-26 novembre 2017, Ariccia

 

Questa volta la coppia di top players Ilaria Paoletti e Alice Ulivi non ha combattuto per i colori nero-oro AKS ma in prestito a due club: il Karate-do Noventa nel kata per Ilaria e il GS Fiamme Oro nel kumite per Alice. La squadra Senior con Ilaria si trova subito opposta al trio toscano del Karate Camaiore: un misero 3-2, un solo punto di scarto a sfavore, non permette alla squadra veneta di scalare il gradino più alto del podio. Poichè le tre karateka di Camaiore hanno poi vinto la medaglia d'oro, la squadra con Ilaria ha battagliato per il terzo posto vincendo la finalina per 5-0: un bronzo meritato per Ilaria e per il Karate-do Noventa.

Il giorno dopo Alice era all'interno di una delle squadre più interessanti del panorama giovanile nazionale: un po' sottotono tutte e 5 le atlete non permettono alla squadra di andare oltre il 4-1 contro il Karate Pozzuolo che si aggiudica la medaglia d'oro. Ripescate subiscono troppi punti e si fermano fuori dalla zona podio perdendo per 3-2.

Venice Cup 2017

Ilaria e Alice, due prestazioni brillanti

17-19 novembre, Caorle

 

Non c'è che dire, l'Accademia Karate Shotokan di Sesto Fiorentino è sempre al top del karate internazionale. Dopo un periodo un po' buio con risultati altalenanti, la ristretta delegazione di atlete dell'AKS è partita alla volta della Venice Cup dove ha tentato l'impossibile. Una manifestazione che da sempre è all'apice delle gare internazionali per numero di partecipanti e qualità di atleti presenti, con dei pronostici per le ragazze sestesi buoni ma non così favorevoli. Ed i meriti sono tutti loro.

La prima a stupire è Ilaria Paoletti nelle Senior: vince 5-0, 4-1 e ancora 4-1 contro l'atleta della Nazionale svedese; poi si ferma 0-5 contro la corregionale Serena Bonuccelli poi medaglia di bronzo e non la ripesca. Nelle Under 21 rivince 5-0 contro la Svedese del giorno precedente, continua la cavalcata vincendo due match per 5-0 e la finale di poule per 4-1 contro Simonetta Golino. Quindi nella finale asfalta l'atleta della Nazionale Polacca Kamila Bracikowska e si aggiudica una meritatissima medaglia d'oro. Sempre nel kata Senior tenta l'assurdo anche Rebecca Pontremolesi: vince il primo turno 4-1 contro una tedesca ma poi perde 2-3 immeritatamente il secondo incontro con anche un errore dell'avversaria non conteggiato dai giudici. Nelle Junior non va oltre il primo scontro perso per 5-0.

Il kumite vede protagonista Alice Ulivi nelle Cad -54kg: una prestazione magistrale con pochi punti subiti e una valanga di punti a segno. Vince i match per: 8-0, 6-1, 5-0, 3-1, 5-1; la finale molto tesa la perde per somma di ammonizioni C2 e si attesta sul secondo gradino del podio.

 

Campionati Italiani Kumite EsB e Jun 2017

Un periodo negativo da superare

 

Periodo decisamente no per gli atleti AKS: abbiamo portato 7 atleti ai Campionati Italiani di kumite e nessun piazzamento di rilievo, un periodo down al quale non siamo abituati.
Al Campionato Italiano EsB abbiamo avuto l’esordio nazionale per Valentina Mattei che onora la presenza perdendo però al primo incontro ma ben figurando. Giacomo Ceccherelli supera il primo incontro facile ma si ferma opposto ad un atleta più forte (poi terzo): non speravamo in una netta superiorità in una categoria comunque ostica ma almeno un turno in più! Alessia Cuccia esce al ?? turno senza possibilità di ripescaggio. Alice Ulivi, sulla quale puntavamo per un piazzamento, supera il primo turno dimostrando grinta e superiorità tecnica, si ferma poi al secondo incontro con una tecnica di pugno che la trova impreparata e poi alla ricerca del pareggio ancora una calcio che sancisce la fine del campionato con nessun piazzamento!
Il 14 e 15 ottobre per la Finale Nazionale Kumite Juniores, tre atleti AKS che non riescono nell’impresa fattibile di un risultato! Cosimo Margheri in una delle categorie più difficili del torneo supera il primo ed il secondo match, poi si arrende al terzo e non viene ripescato. Sorte analoga per Sofia Minardi che non supera i due incontri. Sara Metti, reduce da un grosso infortunio alla spalla e digiuna di allenamenti da diverse settimane, stringe i denti ma non supera il primo round.

Un periodo agonistico veramente buio che dobbiamo cercare di superare. Le presenze in palestra non mancano, le occasioni di confronto nemmeno. I nostri atleti sono seguiti dai migliori tecnici e preparatori nel settore agonistico toscano e ci meritiamo di più di quello che abbiamo raccolto. Forza ragazzi!

Pagina 1 di 32