• ORARI 2017-18

    ORARI 2017-18

    I nuovi orari della prossima stagione! Read More
  • Un ventennio di passione!

    Un ventennio di passione!

  • Ripartire con slancio 2015

    Ripartire con slancio 2015

    3 giorni di divertimento insieme! Un grande raduno quest'anno... Read More
  • 1
  • 2
  • 3

L’AKS sbanca a Dubai

L’AKS sbanca a Dubai
Dubai, 7-10 aprile 2016

ila dubaiIlaria Paoletti Oro a squadre e Argento individuale. 
Dubai – il 7 e l’8 aprile si è svolto l’Open di Dubai, competizione Internazionale di Karate della World Karate Federation. Selezionata come rappresentativa CSEN, Ilaria Paoletti dell’Accademia Karate Shotokan di Sesto Fiorentino ha portato a casa un oro ed un argento.
La karateka, che gareggia nella specialità kata (forme), ha raggiunto la finale nel singolo, fermandosi soltanto di fronte alla connazionale Noemi Nicosanti. Sciolta la tensione, nel secondo giorno di gara, con le compagne Nicosanti e Santoro, Ilaria ha conquistato l’oro a squadre, portando la Firenze del karate sul gradino più alto del podio.
La cavalcata di Ilaria non si è fermata, infatti ha proseguito prendendo parte alla tappa araba della Premier League vincndo 5-0 contro la Saudita, 5-0 contro l'Australiana e arrendendosi al terzo turno contro la Malesiana senza possibilità di ripescaggio. Nella gara a squadre con le compagne Nicosanti e Santoro, trovano subito la forte squadra malese perdendo 4-1. Ripescate per il bronzo cedono di misura contro la squadra dell'Iran, quindi un 5° posto veramente meritato per questa giovane squadra.
Intervistata sul risultato raggiunto, Ilaria ha così risposto “Sono molto felice sia per il mio risultato che quello di squadra. Sicuramente ripaga tutti gli sforzi di ogni giorno in palestra! Ringrazio i miei coach Leonardo Marchi e Luca Vendramin che mi seguono sempre dentro e fuori il tatami”. Interrogata poi suoi prossimi obiettivi, la nostra è già con la testa al prossimo impegno, l’Open di Toscana, gara internazionale che si svolgerà a fine mese in Follonica. Il vantaggio di giocare in casa non sarà da poco, sperando quanto meno nella ripetizione di questi risultati di un’atleta che a 16 anni dimostra già di avere grandi ambizioni!

Qualificazioni Es.B e Juniores Kumite

Qualificazioni Es.B e Juniores Kumite
Certaldo, 10 aprile 2016

Non tutte le ciambelle riescono col buco...n
on tutte le gare riescono con la medaglia!

podio CucciaQualificazione Campionato Italiano Esordienti B e Juniores di Kumite 2016 con magri risultati per l'AKS. Non sono andate come dovevano con risultati non soddisfacenti sul piano tecnico/tattico. Quando qualcosa non funziona bisogna interrogarsi sul perchè ed è quello che faremo in allenamento. Incontri che potevano tranquillamente volgere a nostro favore non sono mai decollati a dovere, con troppe tecniche non assegnate che non hanno convinto la cinquina arbitrale.

Una buona prestazione per Alessia Cuccia (Es.B 47kg) che guadagna l'accesso alla finale con un incontro vinto per 3-0 e la finale persa contro l'avversaria massese. Molto da lavorare per Alessia per poter competere ad alto livello e ben figurare anche in campo nazionale. Scarsa la prestazione di Giacomo Ceccherelli (Es.B 52kg) che non passa il primo turno di gara: poche tecniche, nessuna di gamba e difficoltà per la maggiore statura dell'avversario hanno decretato la sconfitta a bandierine e fermato la corsa per l'accesso alla finale.

Nella classe Juniores nessuna gara per Sara Metti che sola in categoria conquista a mani basse l'accesso alla finale nazionale. Niente da fare per Sofia Minardi (Jun -61kg) che affronta una categoria molto poco affollata ma molto impegnativa. Al primo turno, opposta alla lucchese De Leo, Sofia non trova il punto e cede di misura (0-1 il risultato finale) fermandosi ad un terzo posto non utile per l'accesso a Roma. Stessa sorte per Lorenzo Tapinassi (Jun 60kg) che perde il primo turno dal lucchese Puccetti per 1-3 con tre identiche tecniche dell'avversario che arrivano prima di quella di Lorenzo. Ripescato per il bronzo valevole per l'accesso alla finale nazionale, Lorenzo cede a giudizio per 2-3 opposto all'aretino Pastorini. 

Ovviamente, coscienti che non può andare sempre come vorremmo, facciamo i nostri complimenti agli atleti in gara ed alle due qualificate un in bocca al lupo per la finale nazionale.

Open d'Italia 2016

Open d'Italia
Riccione, 2-3 aprile 2016
open italia podi

Grande prestazione della delegazione sestese alla gara internazionale open d'Italia 2016. Con una rappresentativa di 8 atleti AKS totalizza 5 medaglie in una competizione di altissimo livello.

Buona la prova nel kumite con l'argento di Sara Metti nella classe U21 +68kg. Sara vince il primo turno opposta a Dreassi piazzando un calcio di anticipo con un'ottima scelta di tempo. Cerca di mantenere il vantaggio e passa il turno vincendo 3-2. In finale, opposta alla campionessa Ferracuti, cerca di limitare i danni ma non riesce e cede alla superiorità fisica e tecnica dell'atleta delle fiamme oro.
Nella categoria Seniores +68kg Metti parte nel peggiore dei modi, dopo 10" di gara in uno scontro con la corregionale Marchesini con una tecnica di braccio frattura il naso all'aretina e finisce la sua gara per squalifica.
Nelle classi giovanili Alice Ulivi dimostra notevole superiorità tecnica e vince i primi due turni per 3-0, il terzo incontro che l'avrebbe portata in finale di pool la vede perdente per 1-2 dopo aver dominato l'incontro. Purtroppo poi non viene ripescata.
Alla prima gara internazionale e alla prima esperienza nella classe agonistica Esordienti B Alessia Cuccia perde il primo incontro contro la campionessa italiana 2015 Es.A. Purtroppo per un soffio la siciliana cede in semifinale e non ripesca Alessia.
Nelle classi Juniores buona prestazione di Lorenzo Tapinassi (Jun -61kg) che vince i primi due turni per 2-0 e 4-0 per poi cedere al più forte atleta piacentino. Sempre nelle classi Juniores grande prestazione di Sofia Minardi (-59kg) che vince nettamente i primi tre turni di gara, conquistando la finale di categoria. Sofia vince 4-0 sull'Emiliana Capra, 5-0 sulla corregionale Milanta (Carrara) e la finale di pool per 4-0 sulla lombarda Vitali (argento Italiano lo scorso anno). In finale opposta alla conosciuta Maffini, Sofia non riesce a trovare il tempo sull'anticipo dell'avversaria e subisce due punti di braccia. Sul finire un calcio al viso dell'avversaria chiude la gara per 0-5 e ferma Minardi sul secondo gradino del podio.
La domenica in gara gli atleti del Kata.
Inizia Ilaria Paoletti che nella categoria Seniores si ferma al primo turno con un 2-3 contro Golino. Ripescata, Ilaria effettua quattro turni di fila che vince tutti senza problemi per 5-0 conquistando il bronzo nella categoria assoluti. 
Nella classe cadette Rebecca Pontremolesi dimostra di essere competitiva nonostante alcuni errori. Vince i primi 3 turni per 5-0 senza lasciare dubbi. In finale di pool incontra la poliziotta Ferracuti e cede per 1-4 l'accesso alla finale. Ripescata per il bronzo chiude opposta alla corregionale Tarabelli per 4-1 e conquista la medaglia di bronzo. 
Nella classe Juniores Ilaria Paoletti vince il primo turno per 5-0 e cede nel secondo alla più forte Nicosanti. Ripescata, inizia la gara per il bronzo: vince il primo turno per 5-0 per poi fermarsi di nuovo per 2-3 opposta a Golino. Si ferma al settimo posto dimostrando comunque un buono stato di forma.
Pontremolesi replica anche nella categoria Esordienti B. Il primo turno lo supera per 4-1, al secondo si ferma per 2-3 opposta alla Riccionese Galassi. Ripescata supera i tre turni per il bronzo per 5-0, 4-1 e 5-0 dimostrando di poter stare tra le più forti d'Italia.
Francesco Boetti alla prima esperienza nella classe Esordienti B vince il primo turno per 4-1 per poi fermarsi contro il lombardo Vielmi per 1-4; non viene ripescato e finisce così la sua competizione.

Un ottimo bottino per la società Sestese con 2 argenti, 3 bronzi ed un settimo posto.
Complimenti a tutti!!

Qualificazioni Kata EsB Cad 2016

Qualificazioni al Campionato Italiano Kata Esb e Cad 2016
Sesto Fiorentino, 20 marzo 2016

L'Accademia Karate Shotokan continua a qualificarsi al Campionato Italiano, questa volta con i giovani delle categorie Esordienti B e Cadetti nella specialità kata. 
Oro: Boetti Francesco e Ilaria Paoletti
Bronzo: Alessio Boetti
Quinte: Martina Paliotta e Fernanda Rodrigues
Settima: Simona Colasurdo
Con questi risultati si qualificano i fratelli Boetti ed Ilaria; Rebecca Pontremolesi già qualificata di diritto.

Qual Ita Kata EsB Cad 2016

Trofeo Mens Sana

Per alcuni la prima prova fuori casa
Siena, 13 marzo 2016

Nello stesso giorno del 5° posto di Sara Metti, in ambito giovanile, i più piccoli karateka AKS hanno preso parte al 1° Trofeo Mens Sana a Siena, gara che per alcuni era la prima esperienza di confronto tra atleti da tutta la Toscana. Subito ottima prestazione nel kata di Elia Fragai che conquista il primo posto; nel kumite si conferma sempre al primo posto la “veterana” Alice Ulivi. Ottimo terzo posto per Alberto Girasoli, alla sua prima gara, e altrettanto buon quinto posto per Neri Targonato. Positive le prove anche di Francesco Marcello (quinto), Giada Ballerini e della cintura bianca Cristian Bolun nel kumite. Nella squadra di kumite, composta da Ulivi Ballerini Girasoli Targonato e Bolun, il giudizio finale è a sfavore per 3 a 2 contro la squadra del Bodymind di Lucca. Caldi della trasferta, alcuni di loro prenderanno parte alla seconda tappa del Karate Save The Children organizzato a Sesto Fiorentino dal Comitato Regionale Toscano Settore Karate a sostegno della onlus Save The Children.

10584250 611976388954362 1531514767 n12443287 611976975620970 1778614662 n