• ORARI 2017-18

    I nuovi orari della prossima stagione! Read More
  • Un ventennio di passione!

  • Ripartire con slancio 2015

    3 giorni di divertimento insieme! Un grande raduno quest'anno... Read More
  • 1
  • 2
  • 3

L’AKS sbanca a Dubai

L’AKS sbanca a Dubai
Dubai, 7-10 aprile 2016

ila dubaiIlaria Paoletti Oro a squadre e Argento individuale. 
Dubai – il 7 e l’8 aprile si è svolto l’Open di Dubai, competizione Internazionale di Karate della World Karate Federation. Selezionata come rappresentativa CSEN, Ilaria Paoletti dell’Accademia Karate Shotokan di Sesto Fiorentino ha portato a casa un oro ed un argento.
La karateka, che gareggia nella specialità kata (forme), ha raggiunto la finale nel singolo, fermandosi soltanto di fronte alla connazionale Noemi Nicosanti. Sciolta la tensione, nel secondo giorno di gara, con le compagne Nicosanti e Santoro, Ilaria ha conquistato l’oro a squadre, portando la Firenze del karate sul gradino più alto del podio.
La cavalcata di Ilaria non si è fermata, infatti ha proseguito prendendo parte alla tappa araba della Premier League vincndo 5-0 contro la Saudita, 5-0 contro l'Australiana e arrendendosi al terzo turno contro la Malesiana senza possibilità di ripescaggio. Nella gara a squadre con le compagne Nicosanti e Santoro, trovano subito la forte squadra malese perdendo 4-1. Ripescate per il bronzo cedono di misura contro la squadra dell'Iran, quindi un 5° posto veramente meritato per questa giovane squadra.
Intervistata sul risultato raggiunto, Ilaria ha così risposto “Sono molto felice sia per il mio risultato che quello di squadra. Sicuramente ripaga tutti gli sforzi di ogni giorno in palestra! Ringrazio i miei coach Leonardo Marchi e Luca Vendramin che mi seguono sempre dentro e fuori il tatami”. Interrogata poi suoi prossimi obiettivi, la nostra è già con la testa al prossimo impegno, l’Open di Toscana, gara internazionale che si svolgerà a fine mese in Follonica. Il vantaggio di giocare in casa non sarà da poco, sperando quanto meno nella ripetizione di questi risultati di un’atleta che a 16 anni dimostra già di avere grandi ambizioni!