• ORARI 2017-18

    I nuovi orari della prossima stagione! Read More
  • Un ventennio di passione!

  • Ripartire con slancio 2015

    3 giorni di divertimento insieme! Un grande raduno quest'anno... Read More
  • 1
  • 2
  • 3

Campionato Italiano Kumite EsA 2016

Alice Ulivi bissa il titolo Italiano nelle Esordienti A
Lido di Ostia, 30 ottobre 2016

Torna vittoriosa dal PalaPellicone di Ostia la piccola Alice Ulivi che conquista la seconda medaglia d'oro al Campionato Italiano Kumite Esordienti A. Replica infatti il risultato raggiunto lo scorso anno senza lasciare scampo alle avversarie, vincendo ogni incontro. Circa 30 le karateka nella categoria -47kg e Alice vince 3-0 i primi tre match, poi 2-1 la finale di poule. In finale trova un'avversaria che parte subito senza secondi di attesa ma Alice capisce la tattica e padroneggia il tatami portando a casa l'ultimo 3-0 ed il titolo di Campionessa Italiana.
Campionato Ita EsA 2016 Ulivi

Com’è andata la gara?
Il campionato Italiano è una gara difficile, perchè partecipano le migliori atlete d’Italia che arrivano alla fase finale dopo aver superato le qualificazioni della loro regione. Vincere gli Italiani non è facile, quindi la soddisfazione è grande. Quest’anno poi dovevo difendere il titolo vinto nel 2015 e le avversarie mi aspettavano per battermi.

Come ti sei preparata fisicamente e emotivamente agli Italiani?
Mi sono allenata con il mio Maestro Leonardo Marchi, con i tecnici Daniele Di Feo e Stefano Marchi, oltre agli allenamenti in palestra con il preparatore atletico Niccolò Zanella. Tutta la squadra della AKS mi ha aiutato a concentrarmi sulla gara senza avere nessuna pressione psicologica. 

Quali sono i tuoi prossimi impegni agonistici e gli obiettivi futuri?
Parteciperò alla Venice Cup e al campionato Italiano CSEN. Poi da Gennaio passerò nella categoria Esordienti B e affronterò subito una gara difficilissima in Croazia, dove ci saranno le migliori atlete che vengono da tutta Europa.

Vuoi salutare o ringraziare qualcuno?
Ringrazio tutta la AKS in cui mi trovo benissimo e i miei genitori che mi accompagnano sempre alle gare e agli stage. Grazie anche al gruppo del KT99 di Mantova che mi ha aiutata a preparare questa gara.